domenica 19 ottobre 2014

Visita a Palazzo Colonna: un week-end indimenticabile nella Roma Barocca (Parte I)

Buon pomeriggio e bentrovati. Prima di proseguire il racconto del nostro Maria Antonietta Tour 2014 vorrei raccontarvi del magnifico week-end trascorso a Roma agli inizi di ottobre.

Il tour di quest'anno, oltre a regalarmi grandissime emozioni e ricordi meravigliosi mi ha anche offerto la straordinaria possibilità di conoscere dei nuovi amici ed è proprio grazie a due di loro che ho avuto l'opportunità di trascorrere un week-end da sogno nella nostra capitale.

Per me e per mia mamma, fortunata accompagnatrice in questo mio viaggio, era stato preparato un programma assolutamente perfetto e ricchissimo. Un viaggio a sorpresa nella Roma barocca: un vero e proprio sogno divenuto realtà.

La prima tappa era il magnifico e sontuoso Palazzo Colonna.

Galleria di Palazzo Colonna
Edificio costruito nel XIV secolo e abitato dalla potentissima e nobile famiglia romana, Palazzo Colonna, situato nel cuore di Roma, attraverso arredi d'epoca e opere inestimabili, racconta la storia della famiglia che diede i natali tra gli altri a Papa Martino V, Oddone Colonna (1417 – 1431). 





Ad accoglierci nella prima sala, detta Sala del Trono, oltre ad una preparatissima guida c'era anche un magnifico ritratto di Maria Mancini, nipote del Cardinale Mazarino e favorita di Luigi XIV. 



Sala del baldacchino

Dopo l'allontanamento di Maria dalla corte del Re Sole, che per anni la onorò di un amore profondo ma cortese e che aveva manifestato il desiderio di renderla sua sposa -desiderio che mal si conciliava con il matrimonio già combinato tra Luigi XIV e sua cugina Maria Teresa di Spagna- Maria ritornò a Roma e, nel 1661 sposò Lorenzo Onofrio I Colonna. 


Ritratto di Maria Mancini
Le stanze successive, finemente affrescate e dagli interni curatissimi e perfettamente conservati, fanno parte dell'appartamento della Principessa Isabelle, ultima inquilina che qui abitò sino al 1984.


Sala del Vanvitelli



La Principessa Isabelle

Sala delle Feste

Sala delle Feste

Sala delle Feste

Sala della Fontana


Un rarissimo orologio del XVII secolo e ancora funzionante


Al piano superiore e dopo una serie di magnifici ambienti, si apre invece la sala più maestosa di tutto il complesso: la magnifica Galleria Colonna.






Inaugurata nel 1700 questa imponente Galleria aveva lo scopo di impressionare i visitatori e di stordirli per la ricchezza delle opere, degli oggetti d'arte e degli affreschi qui conservati e di ricordare lorole vicende più importanti della Famiglia, prima tra tutti la vittoria contro i Turchi del 1571 nella Battaglia di Lepanto, grazie alla flotta di Marcantonio II Colonna

Una curiosità: incastonata nei gradini situati alla fine della Galleria si trova ancora oggi una palla di cannone datata 1849. Durante il periodo della Repubblica Romana venne sparata dal Gianicolo dall'esercito francese giunto a Roma per soccorrere Papa Pio IX e da allora si trova nel punto esatto dove precipitò.




Oltre a Maria Mancini, a Palazzo Colonna si può trovare anche un altro punto di contatto con la nostra regina preferita. Durante il '700 un altro matrimonio lega la famiglia Colonna a quella dei Savoia Carignano: si tratta delle nozze di Filippo III Colonna e Caterina Savoia Carignano, sorella della ben nota amica di Maria Antonietta, la Principessa di Lamballe, Maria Teresa di Savoia Carignano. 
Sala della Fontana

Sala della Fontana


Sala da Pranzo

Sala da Pranzo

Sala del Trono

La sala del Trono

Abito ufficiale di Assistente al Soglio del Principe Colonna

La Sala del Trono con il trono rivolto al muro e che serviva in occasione delle visite papali

Dettaglio dei magnifici affreschi

Con mio grande stupore, in una delle sale degli appartamenti della Principessa Isabella sono conservati due bellissimi ritratti proprio della sfortunata Principessa di Lamballe.


Ritratto 800esco della Principessa di Lamballe

La Principessa di Lamballe in una miniatura del XVIII secolo


Della serie: Palazzo che vai, Maria Antonietta (o membri del suo entourage) che trovi...


Vista da Palazzo Colonna

 Continua

2 commenti:

  1. Che meraviglia Alice! e io che son di Roma e non ci sono mai stata?! :W Comunque volevo dirti che ti ho citata nel mio blog, in un post riguardante la nostra amata Maria Antonietta! ti lascio il link! :) Un bacio!
    http://onanicestar.blogspot.it/2014/11/pardonnez-moi-monsieur-non-lho-fatto.html

    RispondiElimina
  2. Carissima Eve non so come ma il tuo gradito commento mi era sfuggito! Perdonami. Vado subito a sbirciare il tuo blog. Grazie per la visita e nel cado fossi interessata, ti ricordo che il prossimo 14 marzo abbiamo organizzato una visita a Palazzo Colonna insieme ai soci dell aimant associazione italiana Maria Antonietta. Un caro saluto. Alice

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...