venerdì 23 marzo 2012

Diamonds are a Queen's best friends Parte II

Come promesso continua il nostro viaggio alla scoperta dei gioielli più favolosi del mondo. Stasera scopriremo insieme alcune delle pietre preziose più famose e, dopo aver ammirato iprodigiosi gioielli della corona di Francia, partiremo per un viaggio alla scoperta dei Gioielli della Corona Inglese.




Chi ha avuto la possibilità di visitare la Torre di Londra, probabilmente non si è lasciato sfuggire l'occasione di ammirare il tesoro qui custodito. Proprio all'interno della Jewels House, dietro a porte spesse come casseforti, protetti poi da teche con vetri ultra resistenti, fanno bella mostra di se alcuni dei gioielli più grandi e famosi del mondo.

Partiamo col botto, col diamante dei diamanti:  il  Cullinan  





E’ il diamante più grande che sia mai stato rinvenuto.
Fu trovato nel 1905 nella miniera Premier del Transvaal e il suo peso era di 3106 carati. Prende il nome dal principale azionista della miniera, il colonnello Thomas Cullinan che cedette la pietra al governo del Transvaal.
Quest’ultimo la donò a Edoardo VII d’Inghilterra in occasione del suo sessantesimo compleanno come segno di riconoscenza per l’indipendenza concessa.
Da questo enorme diamante grezzo vennero ricavati 9 diamanti sfaccettati.
Il più grande è chiamato Cullinan I oppure Grande Stella d’Africa. Pesa 530,20 carati, è tagliato a goccia ed è incastonato nello scettro britannico.



Il secondo è il Cullinan II è tagliato a cuscinetto, pesa ct 317,40 e lo si può ammirare nella Corona Imperiale Inglese.


I Cullinan III e IV originariamente montati nella  Queen Mary's Crown  grazie ad un meccanismo di alta oreficeria, possono essere rimossi e rimontati in una delle magnifiche spille di proprietà personale della regina Elisabetta II




A differenza dei Cullinan V e VI montati all'occorrenza su Corone o su collane,  i magnifici Cullinan VII e VIII sono stati incastonati su di una splendida spilla di proprietà della Regina


I primi quattro, si possono oggi ammirare nella Jewels House della Torre di Londra insieme ad altri favolosi gioielli come ad esempio la deliziosa coroncina della Regina Vittoria





Sempre membro ufficiale dei gioielli della corona inglese è un altro famosissimo diamante, il Koh-I-Noor. Datato 1304 questo grandissimo diamante vanta una storia sanguinaria e misteriosa. Di proprietà del sultano Allah ed Din dopo secoli di peripezie è stato donato alla Regina Vittoria dal sultano della Turchia e venne indossato durante l'incoronazione di Giorgio VI da sua moglie, la Queen Mother. Ancora oggi questo gioiello orna, insieme ad altri 2800 diamanti,  la Queen Mother’s Crown


Il già citati Cullinan III e IV hanno anche ornato per un certo periodo la Queen Mary’s Circlet, 
 la corona utilizzata dalla Regina Mary di Teck, moglie di Giorgio V, durante l'incoronazione del consorte.




Qui sotto in versione con velluto ed ermellino 


Il diadema dell'incoronazione di Giorgio IV venne creato nel  1820 per la sua incoronazione ed è stato indossato sia dalla regina Vittoria sia dalla regina Elisabetta il giorno dell'incoronazione, sulla via verso Westminster





prima di essere incoronata con la Imperial State Crown di cui abbiamo accennato e contenente il Cullinan II







Oltre ai Gioielli della Corona quest'estate, in occasione del Diamod Jubilee della Sovrana (di cui vi avevo parlato qui) sarà possibile ammirare per la prima volta anche alcuni gioielli facenti parte della Collezione personale della Regina Elisabetta II
Un evento unico ed imperdibile che molto probabilmente cercherò di visitare nei prossimi mesi. La mostra intitolata  Diamonds: A Jubilee Celebration si terrà a  Buckingham Palace dal 30 giugno al 7 ottobre 2012 ed in tale occasione potrete ammirare gioielli prodigiosi e dal ricco valore storico come:

La tiara delle Ragazze o Girls of Great Britain and Ireland Tiara, regalata come dono di nozze alla regina Mary di Teck nel 1893, che a sua volta ne fece dono alla nipote Elisabetta II nel 1947


Un altro tesoro esposto sarà la Spilla a Frangia della Regina Vittoria datata 1853 e con al centro un enorme diamante taglio smeraldo, contornata da 12 diamanti a goccia da cui pendono 9 catene di diamanti




La Collana dell'Incoronazione creata per la Regina Vittoria e indossata poi, completa di orecchini, da Queen Alexandra, Queen Mary, The Queen Mother a da Queen Elizabeth II  a tutte le incoronazioni.



La bellissima Spilla Williamson Diamond  contenente un rarissimo diamante rosa 


Indossata dalla Regina in questa foto datata 1954, in compagnia dei figli Carlo ed Anna



Il Diamond Jubilee oltre ad essere un evento storico, grazie alle mille iniziative collaterali,  potrebbe essere anche una fantastica scusa per visitare la capitale inglese e tutti i suoi magnifici tesori.  Ecco il link delle mostre in programma. Che ne dite? Partiamo?


24 commenti:

  1. Abbagliata da tanto splendore.... Partiamo subito!! ci sarà una terza parte....??

    RispondiElimina
  2. Carissima Veronica ero indecisa se fare o no un terzo post..vediamo cosa viene fuori dai commenti ;-) Di storie interessanti sui diamanti ce ne sono tantissime..chissà. Grazie mille e un bacione.

    A presto, Alice

    RispondiElimina
  3. grazie Alice, mi hai offerto un risveglio "di gran lusso" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Lucia ti ringrazio! In effetti non è male iniziare la giornata con una bella manciata di diamanti. Buona domenica e a presto ^_^

      Alice

      Elimina
  4. Allora è deciso, non vedo l'ora di vedere la terza parte...:) a parte lo scherzo, secondo me è un argomento ricco di spunti su cui indagare, magari ispirandosi, che so, alla storia di un gioiello in particolare.... se mi viene in mente qualcosa te lo dico, intanto vado a lavorare sul mio primo post.... è lunghissimo, in più non ho molto tempo da dedicargli, però è terribilmente appassionante, se riesco a finirlo entro stasera te lo mando, un bacione e a presto....!!


    Veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara veronica stavo proprio pensando a quale gioiello dedicare il prossimo post ed ho giusto un paio di idee ;-) Non vedo l'ora di leggere il tuo.
      A presto e grazie mille

      Alice

      Elimina
  5. Bellissimi entrambi i post, molto interessanti! Non conoscevo la storia del diamante hope....A Londra purtroppo non sono ancora stata, ma è una delle mie prossime mete e sicuramente andrò a vedere i gioielli della corona. Sarebbe stupendo avere delle riproduzioni di qualche gioiello di Maria Antonietta....io ho comprato l'estate scorsa alla Hofburg di Vienna gli orecchini e una collana con le stelle di Sissi....che emozione quando li ho messi la prima volta....è come portare un pezzo di storia, anche se sono solo imitazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te Mary: sono gioielli da favola sia per il loro valore economico sia, soprattutto, per il loro valore storico. Le stelle di Sissi del ritratto di Winterhalter...che meraviglia!

      Grazie per essere passata, un bacione.

      Alice

      Elimina
  6. Mamma mia!! E io che, da anni, sogno un piccolo diamante di fidanzamento e invece...niente!! Che invidiaaaaa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardando queste pietre esagerate ci si dimentica di quanto valgano anche i diamanti più piccolini. Spero anch'io prima o poi di ricevere un piccolo solitario...mi accontento dai ;-D
      Grazie mille per essere passata Francesca, un bacione.

      Alice

      Elimina
  7. Vogliamo la terza parte! (e anche una quarta, l'appetito vien mangiando...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Annita: provvederò! ;-)))
      Grazie per essere passata e a presto.
      Alice

      Elimina
  8. Diamond are forever.... forever.... forever....
    http://sepatuholig.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. That is true ;-)
      Thank you and welcome.

      Alice

      Elimina
  9. se parti vengo con te! come si può non andare ad ammirare una collezione più unica che rara! splendido articolo Alice, ci hai fatte innamorare tutte dei gioielli della corona inglese!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma si Bea: partiamo! Proprio ieri ho prenotato il volo per Londra per il prossimo agosto e nonostante ci sia già stata molte volte sono troppo emozionata. Gli eventi e le mostre per il Jubilee della Regina sono stupende...peccato manchino ancora tanti mesi.

      Grazie di cuore Bea! Un bacione ^_^

      Alice

      Elimina
  10. Ti seguo da poco, ma mi è piaciuto subito il tuo blog...sarà perché abbiamo praticamente un'adorazione per le stesse cose...Parigi, Versailles, Bon Ton...e tanto altro..............ed è per questo che se puoi, passa da me, ho lasciato qualcosa per te nella sezione premi. Ciao a presto Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Sara sono davvero commossa! Grazie di cuore per il tuo premio: non me lo aspettavo e non immagini quanto la cosa mi abbia fatto piacere! Sono passata a lasciare un commento dalle tue parti e devo dire che è proprio vero che abbiamo molte passioni in comune... motivo in più per seguirti con affetto e farti un grandissimo in bocca al lupo: Grazie grazie di cuore ^_^
      A presto!
      Alice

      Elimina
  11. Oddio Alice, mi brillano gli occhi con tutti questi gioielli da sogno!
    Sono stata nella Torre di Londra ed ho visto quello che ci hai spegato.
    Ti seguo se diciderai di realizzare un 3° post.
    Un caro abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arianna carissima ti ringrazio! Ultimamente mi sono data ai gioielli reali e, appena ho due minuti, creerò il terzo ed ultimo post a riguardo. Grazie di cuore per essere passata, sei sempre carinissima e ancora complimenti per il nuovo look del blog: è fantastico!
      Un bacione

      Alice

      Elimina
  12. Bellissimo qui, anch'io ho apprezzato ogni singola stanza di Versailles e delle casette estive, apprezzando lo stile unico di Antoinette...volevo comprare tutto il servito in vendita allo shop..ma purtroppo ero con la Ryanair....peccato...
    I gioielli della Regina non li ho visti, sono superbi...
    Qui è bellissimo, ti aggiungo volentieri..
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Vaniglia benvenuta e grazie per il tuo carinissimo commento. Se ami Maria Antonietta e Versailles qui troverai parecchi post sull'argomento. Spero verrai spesso da queste parti. Grazie mille e un bacione.
      Alice

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...