domenica 19 febbraio 2012

Il Carnevale di Venezia a Versailles: la festa che neanche Maria Antonietta si sarebbe voluta perdere!

Eh si anche quest'anno la festa più colorata, eccentrica, trasgressiva e magica dell'anno è arrivata! Si perchè che ci piaccio o no, oggi come ieri, il Carnevale è la festa durante la quale siamo portati a far uscire il nostro lato più nascosto e segreto: vanità, mistero e voglia di divertimento caratterizzano questo momento dell'anno che per tradizione segna l'inizio dell'austerità del periodo quaresimale.

Foto by The Cherry Blossom Girl

Ballo alla reggia di Versailles

Durante il regno di Maria Antonietta i balli in maschera per il Carnevale duravano in realtà diversi mesi. Questi festeggiamenti, molto mal visti dalla Chiesa, rappresentavano infatti un'occasione per abbattere le barriere sociali e dare sfogo all'eccesso, al divertimento e talvolta persino al cattivo gusto. Le sfilate con carri allegorici spesso osceni, i balli  innaffiati da fiumi di vino (o champagne) e l'anonimato dato dai travestimenti, spingevano i membri di una società così stratificata e ingessata come quella '700esca,  ad atteggiamenti molto disinibiti.


Maria Antonietta, soprattutto nei primi anni di regno, non perdeva occasione di abbandonare la tediosa vita di corte per sgattaiolare all'Operà in compagnia della sua cricca privata e partecipare ai tanto famosi balli in maschera parigini. Coperta da un domino nero che avrebbe dovuto celare la sua regale identità, Maria Antonietta amava lasciarsi andare, mescolarsi alla gente comune e danzare magari in compagnia di sconosciuti.


Carri di Carnevale per le strade della Parigi del '700

Il ritorno dal ballo in maschera.

Fu proprio durante uno di questi balli in maschera, il 30 gennaio 1774, che la diciottenne delfina restò a lungo a parlare con un giovane e affascinante conte svedese dai modi galanti e per il quale, di li a poco, avrebbe letteralmente perso la testa: il conte di Fersen.
Per scoprire la storia di Maria Antonietta e Fersen clicca QUI




Queste scappatelle danzanti della regina non passavano di certo inosservate e finivano spesso sui giornali, sotto forma di libelli osceni.

Ho provato molte volte ad immaginare la giovane Maria Antonietta mentre danza e trascorre queste magiche serate nella cornice da fiaba dell'Operà di Parigi o della Reggia di Versailles e grazie ad un evento che si è tenuto al castello l'estate scorsa, ho potuto averne un assaggio...

Si perchè lo scorso 9 luglio 2011 presso i giardini e l'Orangerie della reggia di Versaillles si è tenuto un evento a dir poso fiabesco e al quale avrei dato qualsiasi cosa per partecipare..Le Carnaval de Versailles




Io non ci sono andata è vero (avevo purtroppo già prenotato il mio viaggio a Parigi per la settimana successiva all'evento grrrrrrrr) ma qualcun'altro si: è la fashion blogger Alix del bellissimo "The Cherry Blossom Girl" che durante la serata ha scattato delle foto a dir poco sublimi. Non aggiungo altro perchè le immagini parlano davvero da sole...Buon carnevale a tutti!



















24 commenti:

  1. Ma non sapevo di questo evento a Versailles. Dici che lo riproporranno?
    Sarebbe davvero un sogno poter partecipare.
    Come al solito meraviglioso e interessantissimo post Alice.
    A presto.
    Anna

    RispondiElimina
  2. Anna carissima grazie! Credo sia un appuntamento annuale anche se prima della scorsa estate non ne avevo mai sentito parlare..sarebbe davvero bellissimo partecipare, speriamo ripetano l'evento durante le mie prossime ferie ;-) Un bacione
    Alice

    RispondiElimina
  3. Adoro questo tuo post!!
    Anch'io non so cosa darei per partecipare a questo evento.............
    teniamoci informate in proposito ;)

    RispondiElimina
  4. ehhhh Maria Antonietta ha un fascino unico e catalizzante!!! e non c'erano i media di oggi...figuriamoci!!!

    RispondiElimina
  5. Marika e' proprio vero: era una vera icona del suo tempo.

    Arianna anche a me piacerebbe tantissimo partecipare...appena esce il nuovo programma 2012 diamo un'occhiata ;)

    RispondiElimina
  6. Dico solo una cosa: wow! Anche se dubito possa essere più bello del nostro Carnevale di Venezia, che fortunatamente è qui a portata di mano!

    RispondiElimina
  7. Hai capito i parigini! Si davano alla pazza gioia! Penso che il carnevale in una cornice come Versailles sia di gran lunga migliore che a Venezia, è come tornare indietro nel tempo e vedere la reggia un po' come la vedeva MA! Di notte poi dev'esserci un'atmosfera di sogno!

    RispondiElimina
  8. questo blog è curioso, originale e divertente.

    http://nonsidicepiacere.blogspot.com/

    RispondiElimina
  9. @Francesca, @Mary grazie mille! Si dovevano essere proprio delle feste coi fiocchi quelle a cui partecipava la nostra Maria Antonietta..e voi? come avete trascorso il Carnevale? Grazie della visita e a presto.

    @Non si dice Piacere: grazie mille di essere passata.Il tuo commento mi ha fatto davvero molto piacere. Colgo l'occasioni per farti i complimenti per il tuo delizioso blog che frequenterò molto spesso ;-)
    Grazie mille e spero tornerai da queste parti. Buona serata e a presto.
    Alice

    RispondiElimina
  10. Fantastico!! Ma gli abiti dove si affittano? Si parte dall'Italia già muniti o a Parigi c'è più possibilità di trovare abiti così meravigliosi?! Complimenti per il blog!! Chissà che caldo a luglio con trucco e parrucco in stile! Buona settimana! Valentina

    RispondiElimina
  11. @Carissimo Cla grazie a te!!Un bacio grande.

    @Frantina grazie mille! ^_^ Sul sito dell'organizzazione e su quello della reggia c'erano varie dritte sul dove/come noleggiare gli abiti. Luglio è un mese caldo ma personalmente a Parigi ho sempre beccato giornate miti se non freddine...e comunque dai per una serata così ne vale la pena..dovremmo organizzare il Marie Antoinette's Tour in concomitanza con l'evento...ahhh che sogno sarebbe ^_^
    Grazie ancora di essere passata e un bacione.
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andata! Londra-Parigi sono solo due ore di treno, se organizzi, a Luglio ho due settimane di ferie! Sarebbe davvero un'esperienza unica! Voilà il mio pensiero positivo della giornata! Grazie a te!

      Elimina
    2. Frantina sarebbe un sogno anche per la sottoscritta anche se non è facile far combaciare date (da quest'anno avrò le ferie solo in agosto), impegni e soldini :-( Comunque è da un po che ci penso e non è detto che prima o poi l'idea vada in porto:-)
      In tal caso sarai la prima a saperlo ;-)
      Grazie^_^

      Elimina
  12. Fantastico... sarebbe un sogno partecipare ad una festa in maschera.....
    Ciao Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! Più che altro per la location...ti immagini Versailles all'alba, lo champagne, la musica, gli abiti d'epoca...un meraviglia!

      Elimina
  13. giungo a te attraverso french e bon ton, in bocca al lupo per la nuova avventura, ti seguo anche quì, baci ady

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ady che piacere averti qui! Grazie mille per essere passata: spero tornerai spesso da queste parti. A prestissimo, un bacione, Alice

      Elimina
  14. Bellissime immagini! un sereno week end per Te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Modna! A presto e buon week end ;-)
      Alice

      Elimina
  15. Magnifico! Non sapevo esistesse una cosa del genere...mi piacerebbe davvero tanto partecipare, anche se per ora mi accontenterei di visitare Versailles...

    RispondiElimina
  16. Sono d'accordo con te Alex. anche solo visitare Versailles è un'esperienza magnifica..con o senza Carnevale ;-))
    Grazie di essere passata a presto e un bacione. Alice

    RispondiElimina
  17. Quanto mi piacerebbe parteciparvi una volta! deve essere un'esperienza unica, un tuffo nel passato, in un mondo dorato e scintillante...spero non resti solo un sogno!!

    RispondiElimina
  18. Cara Bea a chi lo dici?! Anche a me piacerebbe moltissimo partecipare ad una di queste favolose feste..una vera full immersion nella Versailles '700esca ;-) Grazie mille di essere passata: ti auguro di cuore di realizzare presto il tuo sogno.
    A bientot, Alice ^_^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...