mercoledì 7 dicembre 2011

Marie Antoinette behind the scenes: tutte le locations del film di Sofia Coppola Parte 2^


Come anticipato, continua il nostro viaggio alla scoperta di tutte le locations del coloratissimo e "glassatissimo" film Marie Antoinette di Sofia Coppola.

Una delle scene più divertenti e coinvolgenti ha avuto come sfondo un ballo in maschera all'Opéra di Parigi.  La regista ha potuto ambientare questa scena all'interno della magnifica, quanto anacronistica, Opéra Garnier. L'anacronismo si riferisce al fatto che la costruzione di questo imponente edificio risale alla seconda metà dell'800, e quindi molti anni dopo la morte della sovrana. Tuttavia la regista non avrebbe comunque avuto la possibilità di girare le scene negli stessi luoghi dove la regina si recava a danzare poichè le sale originali del XVIII secolo e adibite a tale scopo, oggi sono scomparse.

Ecco quindi sfilare Maria Antonietta e tutta la sua "cricca" di amici, lungo l'elegante scalone dell'Operà Garnier di Parigi. Ho avuto modo di visitare l'Opèra durante uno dei miei soggiorni nella Ville Lumiére e vista la sontuosità del luogo, devo dire che la scelta della regista non mi ha affatto sorpresa.








Caterina, Io ed Elena nel 2008

Sempre in uno degli splendidi saloni dell'Opera Garnier sono state girate le scene del secondo incontro tra la regina e il conte Fersen, al ritorno dalla guerra americana




Foto scattata nel 2008 dall'Opera Garnier con veduta su Avenue de l'Opera
Ed eccoci giunti alla location principale del film, la reggia di Versailles. La troupe ha avuto il privilegio di girare parecchie scene all'interno della reggia e dei suoi secolari saloni ma non di utilizzare i preziosi suppellettili originali che sono stati cosi fedelmente ricreati per l'occasione: il risultato devo dire che è davvero eccellente.






Il matrimonio reale nella Chapelle Royale della reggia di Versailles






La Chapelle Royale della reggia di Versailles

 Stampa del matrimonio reale di Maria Antonietta e Luigi XVI celebrato nella Chapelle Royale della reggia il 16 maggio 1770

La famosissima Galerie des Glaces utilizzata per varie scene tra cui quella del ballo .




La Galerie des Glaces

Le scene del Grand Couvert, i famosi pranzi pubblici che si svolgevano a Versailles, sono state girate nel Salone d'Ercole, (solitamente vuoto) arredato e decorato per l'occasione.






Salone d'Ercole, foto proveniente da questo sito




Nei lunghi corridoi della reggia, dall'inconfondibile pavimentazione bianca e nera, sono state girate numerose sequenze.









Galleria Bassa della reggia, piano terra.

Infine una delle scene più tragiche, la regina affacciata al balcone sulla Cour de Marbre, durante l'assalto al castello la notte tra il 5 e il 6 ottobre 1789.

Luglio 2011





Stampa dell'epoca che ritrae la regina, la famiglia reale e il generale la Fayette (che bacia la mano di Maria Antonietta).

Nel prossimo e ultimo post dedicato all'argomento, scopriremo le locations dove sono state ambientate le scene al Petit Trianon e infine tutti i segreti e i dettagli delle varie stanze fedelmente ricreate in studio, come la Camera della Regina e i suoi Appartamenti Privati.

Fine Seconda Parte


6 commenti:

  1. Ciao Monica, grazie mille per essere passata da queste parti. Ho visto che condividiamo alcune passioni e spero tornerai a farci visita.
    A presto.
    Alice

    RispondiElimina
  2. Anche questo post è stato davvero interessantissimo Alice!
    Attendo con ansia l'ultimo capitolo!
    A presto

    Ps: ho visto 'Midnight in Paris', avevi proprio ragione, è stato meraviglioso in tutto e per tutto, grazie per la dritta!!! XD

    RispondiElimina
  3. E' ufficiale, ti adoro! Grazie a te sto scoprendo questo magnifico luogo che ahimé non ho mai potuto visitare dal vivo se non virtualmente, o anche attraverso foto.
    Le foto che ci sono sotto quelle del film le hai fatte tu vero?

    RispondiElimina
  4. @Anna: ti ringrazio. Allora piaciuto "Midnight in Paris"? Sono felice di aver consigliato il film giusto ;-)) Grazie a te che come sempre sei un tesoro.

    @Manuel: sono felicissima che il post ti piaccia. Vedrai che prima o poi andrai a Versailles e soprattutto potrai visitarla conoscendo bene tutto ciò che stai ammirando: non è da tutti sai? Le foto scattate da me sono poche in realtà (quelle con la data in basso a sinistra): volevo gli stessi scorci del film cosi da rendere il confronto più lampante..;-)

    RispondiElimina
  5. come sempre mi sorprendi !!!
    molto interessante. le foto sono meravigliose sei fortunata ad aver visto posti meraviglosi, io purtroppo non ho mai visitato versailles :( ma ci riuscirò ne sono sicurà :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...