domenica 7 ottobre 2012

Visita a Kensington Palace alla scoperta della Regina Victoria.

Eccoci giunti alla seconda tappa del racconto della nostra avventura londinese. Come accennato nel post precedente dedicato alla visita alla Wallace Collection, il primo giorno a Londra è iniziato in maniera davvero emozionante.

Ci siamo alzate di buon ora e ci siamo incamminate per uno dei parchi più belli di tutta Londra: i Kensington Gardens. Il nostro hotel si trovava proprio li accanto ed è qui che venivamo a rilassarci alla fine di ogni nostra giornata londinese.

Quella mattina li abbiamo attraversati e siamo entrate a Kensington Palace: eravamo davvero entusiaste all'idea di questa visita e le aspettative non sono andate deluse.





Kensington Palace è stato riaperto quest'anno dopo un lungo restauro e proprio per l'occasione è stata inaugurata una mostra permanente dedicata alla Regina Vittoria dal titolo "Victoria Revealed".



L'esposizione, davvero stupenda, ripercorre la vita della Regina attraverso le parole scritte di suo pugno nei  dettagliati diari dove annotava minuziosamente avvenimenti e sensazioni della sua vita privata. L'amore per il suo Albert, la maternità, la disperazione legata alla vedovanza, il peso della corona.


Il tutto narrato attraverso un' imponente carrellata di abiti, gioielli, oggetti personali, dipinti, mobili, lettere...



In questa sala la giovanissima Vittoria si è seduta davanti ai membri del parlamento ed ha tenuto il suo primissimo discorso.


Non ho resistito e ho ceduto alla tentazione di sedermi al suo posto...^_^ 


 L'oggetto esposto che più mi ha emozionata in assoluto è stato questo: l'abito da sposa..mi sono venuti gli occhi lucidi nel vederlo dal vivo. E poi: che piccolina che era! Secondo me non superava il metro e cinquanta..una bambolina.




Ritratto nuziale eseguito da Winterhalter e regalato da Vittoria ad Albert come dono per il settimo anniversario di nozze 10 February 1847



Ed eccola in una foto dell'epoca

Vittoria e Albert sposi: 10 febbraio 1840



Dettagli di vita matrimoniale: "Il mio amatissimo Albert mi ha aiutata ad infilare le calze stamattina. Sono entrata e l'ho visto mentre si faceva la barba ed è stata una vera emozione"



La famosa scrivania dove lavorava fianco a fianco con il suo adorato Albert dietro, un bellissimo ritratto giovanile della regina sempre opera di Winterhalter



"Alle 6 il mio amato Albert è venuto da me ed è rimasto fino alle 7. Abbiamo suonato insieme dei duetti".


"Albert dice che questo è il suo ritratto preferito"...Altro famoso ritratto della Regina dipinto da Winterhalter.



Victoria &Albert





Abiti indossati dalla coppia in occasione dell'inaugurazione della "Grande Esposizione" del 1851






E poi l'evento che ha segnato la fine della felicità della sovrana: "La mia vita, quella felice, è finita! E' tutto finito per me.."


Una stanza davvero molto toccante dove attraverso gli abiti vedovili appartenuti a Vittoria e ai suoi bambini, viene ricordata la morte del suo indimenticato Albert.


E poi le foto di famiglia e la vecchiaia della sovrana, indelebilmente segnata dal lutto e dal dolore..

Qui potete vedere il letto di Albert su cui, per tutta la vita, Vittoria ha continuato a far preparare quotidianamente gli abiti per il suo defunto marito..:-(


Vittoria in famiglia con figli e nipoti


Qui in compagnia di suo figlio, il futuro Edoardo VII, di suo nipote futuro Giorgio V e del nipotino


Una delle ultime immagini della sovrana in uno dei suoi ritratti più famosi


Per approfondire:

La giornata è stata meravigliosa ed indimenticabile: se vi recate a Londra non perdetevi la visita a Kensington Palace dove, oltre alla mostra sulla Regina Vittoria, si possono visitare gli appartamenti reali con meravigliosi arredi del '700 e' 800



Un grazie super speciale alla mia  fantastica compagna di viaggio Chiara, per la pazienza e per tutte le bellissime foto.

A presto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...