sabato 19 maggio 2012

Estate a Versailles: lo spettacolo inizia già sulla RER

Quest'anno, per la prima volta dopo diverse estati, non mi recherò a Versailles per l'annuale visita al mio luogo dei sogni. Ci sono già stata un mese fa e per la prossima estate ho optato per una vacanza tutta british per seguire i festeggiamenti del Diamond Jubilee della Regina Elisabetta II.

Ma per chi è ancora indeciso sulla meta mi permetto di consigliare caldamente la Reggia di Versailles e le sue mille iniziative. I suoi giardini, già splendidi durante tutto il resto dell'anno, nella stagione calda si riempiono di fiori e colori e di notte diventano un luogo magico dove rivive tutta la magia delle feste barocche tanto care al Re Sole.

Tra le statue, i canali e le fontane,nei sabati da giugno a settembre si svolge l'onirico e grandioso spettacolo de Les Grandes Eaux Nocturnes: al calare della notte, le fontane vengono accese e i giardini si riempiono di luci, profumi e musica barocca.  Uno allestimento unico e davvero suggestivo che culmina con uno spettacolo pirotecnico che illumina a giorno il Grand Canale e tutti gli splendidi giardini.

Ho avuto la fortuna di partecipare alle Grandes Eaux Nocturnes nel 2008 e ne 2010 e le sensazioni provate in quei magici momenti mi emozionano ancora oggi...





 Ma l'estate a Versailles è tutto questo ed anche di più. Oltre alle "ordinarie" visite della reggia e dei sui magnifici giardini, dal 16 maggio al 9 settembre, negli appartamenti di madame de Maintenon e nella salle des Gardes du Roi potrete ammirare l'esposizione:
"Splendeur de la peinture sur porcelaine. Charles Nicolas Dodin et la manufacture de Vincennes-Sèvres au XVIIIe siècle"  ritratti, oggetti d'arte, miniature dipinte dal grande artista che ha ritratto Madame de Pompadour, Luigi XV e Luigi XVI.

Foto from Chateau de Versailles Officiel

Dal 3 luglio al 14 ottobre, si terrà invece la mostra Les Dames de Trianon una serie di ritratti celebri eseguiti da artisti del calibro di Rigaud, Nattier e Winterhalter, racconteranno le vicende dell illustri inquiline del Trianon, da Maria Teresa ad Eugenie, da madame de Pompadour a Paolina Borghese. Ma anche personaggi, meno noti della corte come madame de Lamballe e madame Campan, rispettivamente amica e Prima cameriera della regina Maria Antonietta.

Per gli amanti della musica, la stagione estiva propone appuntamenti davvero interessantissimi come le Feux d'artifice Royaux- Hendel sur le Grand Canal, Concerti, Opera poi ancora eventi davvero unici come il Le Grand bal Masque de Versailles   

L' ultima news giunge invece da un luogo un pochino inaspettato e cioè dagli anonimi vagoni della linea sub urbana della RER C, che ogni giorno trasportano migliaia di pendolari e turisti da Parigi centro fino alla fermata Versailles Riva Gauche- Chateau de Versailles. Alcune carrozze della linea sono state infatti decorate con pannelli che riproducono gli interni della reggia e dei suoi magnifici giardini. Già appena saliti sul treno inizierete a pregustare la vostra visita al castello contemplando un'anteprima della Biblioteca di Luigi XVI o della Camera della Regina al Petit Trianon. Potrete avere un assaggio della magnifica Galerie des Glaces o del Peristilio del Grand Trianon. Una trovata a mio avviso davvero geniale e raffinata che non mancherà di deliziare i tanti turisti che visiteranno Versailles nei prossimi mesi.

Allora pronti a partire?

Rer-C- Chateau deVersailles  Christophe Recoura

Rer-C- Chateau deVersailles  Christophe Recoura

Rer-C- Chateau deVersailles  Christophe Recoura

Rer-C- Chateau deVersailles  Christophe Recoura

Rer-C- Chateau deVersailles  Christophe Recoura


Rer-C- Chateau deVersailles  Christophe Recoura

Rer-C- Chateau deVersailles  Christophe Recoura

Rer-C- Chateau deVersailles  Christophe Recoura




domenica 13 maggio 2012

Annuncio very important: da oggi inzia una nuova avventura!

Ebbene si alla fine l'ho fatto, ho ceduto e un paio di giorni fa, in una notte calda e molto poco tempestosa mi sono seduta alla mia fedele scrivania e l'ho fatto.

Ho creato un nuovo blog e volete sapere quale sarà il tema?? Lei, l'unica che dopo Maria Antonietta è riuscita a suscitare il mio interesse e a catturare la mia attenzione. Una giovane donna che con Maria Antonietta non ha forse molto in comune ma che con il suo stile e le sue vicende da favola moderna sta appassionando il mondo intero.

Per il bene di questo blog, che cominciava pericolosamente a pendere più verso la British Monarchy che verso la Parigi di Maria Antonietta, ho deciso di creare il nuovo "Kate the duchess of Cambridge Blog"



Un nuovo cantuccio dove perlerò di un argomento a me molto a cuore e cioè dello stile e delle vicende della neo duchessa di Cambridge. Per renderlo accessibile ad un pubblico più ampio ho rischiato e deciso di scriverlo in doppia lingua (italiano ed inglese) ..speriamo bene per visto che il mio english è un pochino arrugginito ;-)

Ovviamente non mancheranno lustrini e regali bagliori ma il tema sarà molto più leggero e fruibile anche per chi è semplicemente appssionato di moda o di gossip e per chi come me, ha ceduto al fascino della duchessa Kate.

Per ora è solo un esperimento: non voglio trascurare nè questo blog, nè la mia ormai risicatissima vita privata per cui per ora cominciamo e vediamo come va.

Inutile dire che vi invito a buttare un occhio e soprattutto sappiate che ogni consiglio e ogni vostra opinione sarà più che bene accetta.  La grafica è per ora molto spartana e sicuramente verrà modificata in corso d'opera ma sono sicura che riconoscerete il mio tocco "rosa" anche di la...^_^

Allora che ne dite, passerete a trovarmi?? Vi lascio con un assaggio del mio primissimo post e con il link del mio nuovo Kate the duchess of cambridge blog.

.....

"The duchess of Cambridge in Jenny Packham for the Olimpic Concert Gala"

Stasera Kate Middleton, duchessa di Cambridge ha incantato la platea accorsa al Royal Albert Hall per l'Olimpic Concert Gala indossando un magnifico abito color verde petrolio firmato Jenny Packham ed impreziosito da un paio di sandali dal tacco vertiginoso, le ormai famose Vamp Pumps firmate Jimmy Choo.

Tonight Kate Middleton, duchess of Cambridge, wows the crowd of the Olimpic Gala at the Royal Albert Hall wearing an amazing teal green Jenny Packham's dress and her favourite  Jimmy Choo's Vamp Pumps 


Dailymail Courtesy all right reserved this Foto belongs here


Non era la prima volta che Kate metteva in evidenza il suo fisico statuario con un abito lungo

It wasn't the first time with a full lenght dress for her


Dailymail Courtesy all right reserved this Foto belongs here

Foto from Graziadaily.co.uk 

Continua qui...;-)


A presto con un nuovissimo post sulla Parigi di Maria Antonietta. Vi aspetto...




sabato 5 maggio 2012

Una notte da sogno in stile Maria Antonietta nel cuore di Parigi: benvenuti al Ritz

Siete a Parigi? Avete un budget molto corposo a disposizione? Magari volete sentirvi, anche se solo per una notte, un po come Maria Antonietta? Bene allora prendete carta e penna perchè conosco il posto giusto per voi.

Nel cuore della Ville Lumiere, vicino alle boutiques di alta moda e alle gioiellerie, esattamente in Place Vendome (un nome che da solo evoca tutto ciò che è chic e glamour) sorge uno degli Hotel storici più famosi del mondo. Si tratta dell'Hotel Ritz di Parigi.

Kate Moss per Vogue. Marie Antoinette al Ritz di Parigi
Kate Moss per Vogue. Marie Antoinette al Ritz di Parigi

Situato all'interno di due edifici storici di inizio '700, Vendôme e Cambon,  con una facciata progettata dallo stesso architetto della Reggia di Versailles, Jules Hardouin Mansart, venne trasformato in hotel di lusso da Monsieur César Ritz che ne aprì le porte al pubblico il 1 giugno 1898.

mercoledì 2 maggio 2012

Etichetta & Bon Ton: un guardaroba da vera Lady

Eccoci giunti ad un nuovo e a mio avviso utilissimo post sull'etichetta e  il bon ton. Oggi ci occuperemo di un argomento molto scottante: il guardaroba.

Avere l'abito giusto e soprattutto appropriato per l'occasione è molto importante. Ogni ora del giorno ed ogni evento ha un vero e proprio codice da seguire (ne parleremo dettagliatamente nel prossimo post dedicato all'Etichetta e al Bon Ton): non spaventatevi non è nulla di impegnativo e sono sicurissima che molte di voi sapranno ad esempio che presentarsi ad una colazione a metà mattina con paillettes e tacco 12 laccato non è del tutto azzeccato...


Ma esattamente,e per non sbagliare, cosa non deve mai mancare nel guardaroba di una vera Lady?
Quali sono quei pochi ma irrinunciabili capi di abbigliamento che ci permettono di essere impeccabili in ogni occasione?




Ecco a voi i 10 pezzi che non devono mai mancare nel guardaroba di una vera lady:

1 Il primo è lui, l'unico, irrinunciabile little black dress, il tubino nero: è il massimo della semplicità e dell'eleganza e a seconda degli accessori può diventare adatto ad ogni momento della giornata. Un vero e proprio pass-partout che non conosce stagioni;






2 Una camicia bianca, magari sagomata o dal taglio maschile: è perfetta con tutto, dal tailleur elegante ai jeans.






3 Un tailleur, è il classico dei classici, si può usare sia intero che spezzato, sia per l'ufficio che per la sera.





4 Un trench. Tornato di gran moda è in realtà un evergreen che non è mai passato: adatto ad ogni occasione e  perfetto per la mezza stagione.






5 Un abito dolcevita magari nero o in colori neutri come il beige risulterà sempre impeccabile e facilmente abbinabile





6 Cardigan e maglioncini  in colori pastello sia in lana che in cotone o seta.







7 I Jeans, purchè non strappati o scoloriti sono perfetti e comodi  in ogni occasione, basta abbinarli bene e metterli in risalto con gli accessori giusti.






8 Un cappotto elegante, scuro o comunque di un colore facilmente abbinabile come il beige, avvitato e dalle linee sobrie: lo userete all'infinito e sarete sempre perfette.




9 Un abitino da giorno, semplice, anche colorato o dalla fantasia sobria e geometrica, con maniche a tre quarti e una lunghezza appropriata.




10 Una bella giacca elegante e dal taglio raffinato. Vi servirà per completare molte mises e vi donerà sempre e comunque un aspetto impeccabile.




Veniamo ora a qualche consiglio pratico.
Come diceva una certa Coco Chanel, una donna che ha fatto dello stile e della sobrietà la sua bandiera,

"Prima di uscire di casa guardatevi allo specchio e togliete qualcosa".





Evitate il "troppo" perchè il rischio di scadere nella volgarità o nell'inappropriato è sempre in agguato.
Mai maglie troppo scollate, gonne troppo corte, abiti troppo stretti, troppo colorati, troppo strani, troppo decorati..no no e no!

Scoprite una sola parte alla volta: se volete mostrare una bella schiena nuda evitate allora una gonna corta o con spacchi, se indossate un abito dalla scollatura generosa, coprite le gambe.


Via libera agli accessori purchè abbinati con gusto e criterio posso davvero trasformare una mise banale in qualcosa di unico e raffinato ma non eccedete!

Scarpe e borse sono gli oggetti del desiderio preferiti dalla fashion victim ma fate attenzione: meglio pochi pezzi ma di qualità che tanti ma scadenti e poco resistenti.  Evitiamo le passeggere mode del momento e affidiamoci ai modelli classici quando scegliamo ad esempio una borsa. Soprattutto per le scarpe poi è sempre meglio preferire la qualità alla quantità: la vostra schiena e i vostri piedi ve ne saranno grati.

Gioielli e bijoux vanno scelti con cura: una parure eccessiva, indossata magari in pieno giorno può risultare pacchiana e molto volgare per cui, come diceva la divina Audrey in "Colazione da Tiffany": mai pendenti prima del tramonto e mai diamanti vistosi  prima dei 30-40 anni.
Si alle perle perfette in ogni momento e immancabili tra gli accessori della vera Lady.

Nel prossimo appuntamento con Etichetta & Bon Ton vi svelerò come abbigliarvi in maniera appropriata ad ogni occasione e in ogni momento della giornata.

Per le preziose info grazie mille Maria Valentina del sito Le regole del Bon Ton.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...